Il Mio Amico Mozart

sabato 27 novembre e domenica 28 ore 16,00

“Con un linguaggio adatto a bambini da 0 a 100 anni, si raccontano vicende tratte dalla storia autentica di Wolfgang Amadeus Mozart e della sua famiglia, accompagnate dalle musiche da lui composte ed eseguite al pianoforte dal Maestro Ugo Albion… una storia realmente fantastica”
I Gambadelegn sono una compagnia dalla storia multiforme e longeva e vi aspettano per passare un piacevole pomeriggio insieme.

Pubblicato in Spettacoli | Lascia un commento

weekend 20 e 21 novembre

Sabato 20 novembre ore 16,00

Il Pianeta Spazza.

La Maga Ronfella che vive sulla luna decide di fare un regalo alla Madre Natura per il suo compleanno, ma gli ingredienti freschi dalla Terra non arrivano e, dopo svariati tentativi di collegamento, non arriva nemmeno nessuna risposta.
Così Ronfella preoccupata decide di prendere la sua Astronave invisibile ed atterrare sulla Terra, ma al suo arrivo una brutta sorpresa  l’accoglie: sono tutti ammalati, Terrestri e Terra perchè invasi dalla spazzatura!
Riuscirà Ronfella a salvare Madre Natura e i suoi abitanti? Forse con il loro aiuto!
Spettacolo interattivo per famiglie e bambini dai 3/4 anni fino ai nonni.
Con Rossella Raimondi e Francesca Biffi Maghe per passione.

Domenica 21 novembre ore 16,00

Danzar per Storie

ArgommBIMBI si sposta in natura… ma se dovesse piovere saremo sotto il tetto di Argomm Teatro.
Spettacolo di improvvisazione multidisciplinare per musicista, narratrice, artista visiva, danzatrice e bambini/e dai 6 mesi ai 10 anni e genitori, nonni, amici e parenti.
Con Giorgio Miotto (musica), Debora Tempera (narrazione), Marta Torretta (arte visiva) e
Marcella Fanzaga (danza).
Continueremo il viaggio ispirati dalle “ … ” di Bimba Landmann e vi porteremo con noi in un mondo pieno di meraviglie!
Il mondo della fantasia e della magia del teatro, dove prendono vita i nostri sogni e viviamo fantastiche avventure.
: in fondo a Viale Suzzani (ingresso del Parco Nord) a Milano
La performance si terrà all’aperto pertanto vestitevi comodi e caldi e portate un telo su cui sedervi. Ritrovo ore 15.50. , :
3397156826 – info@argommteatro.it

Pubblicato in Senza categoria, Spettacoli | Lascia un commento

A Teatro! A Teatro!

Rassegna di Teatro Musicale dai cinque anni a gli …anta

dal 13 novembre al 5 dicembre

Pubblicato in Spettacoli | Lascia un commento

La Bottega Fantastica

sabato 13 e domenica 14 ore 16,00

con
Alessandro Ferrara: Attore Mimo Marionettista
Antonietta Incardona Pianista Concertista
Musica di Gioacchino Rossini

La Bottega Fantastica

E’ notte. Da una finestra di una bottega di giocattoli filtra un raggio di luna.I rintocchi di una campana risuonano.Da una cesta pronta per essere spedita, una marionetta si muove e dichiara il suo amore alla compagna-ballerina.
Tra le lacrime si accorgono che non possono cambiare il loro destino, ma…il vecchio corsaro, (che fino allora non aveva mai preso la parola) annuncia che i giocattoli faranno di tutto affinché loro non siano spedite all’altro capo del mondo!

In questa semplice storia, riverbera tutta la sapienza musicale di un Rossini che ha scelto proprio il “giocattolo” per veicolare il messaggio di una musica “animista” e quindi “trasformatrice” dell’essere umano.
La Bottega Fantastica è un esempio di teatro musicale che annuncia il “moderno”. I personaggi, in altre parole, non restano ancorati al loro destino, ma diventano artefici del proprio cambiamento.

Rimaneggiata da Respighi, ma riuscendo a mantenere il brio e la vivacità del Rossini piu’conosciuto, quest’opera (poco visitata) rappresenta un momento godibile e poetico all’interno del panorama del teatro musicale
Sintesi perfetta tra azione scenica e musica eseguita, la Bottega Fantastica permette di addentrarsi nel mondo dei sentimenti umani con il sorprendente aiuto di giocattoli “parlanti”

Età consigliata: dai cinque anni
Obiettivo pedagogico: supportare la promozione all’ascolto musicale
Obiettivo didattico: stimolare i partecipanti alla produzione di un testo scritto sul significato di GIOCO e di GIOCATTOLO

 

Pubblicato in Spettacoli | Lascia un commento

La Città Del Sole

Argómm Teatro

presenta 

La Città Del Sole
(il crepuscolo della ragione in autodrammaturgia)

Prima Nazionale

giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 novembre 2021 ore 21,00

coordinamento drammaturgico Francesco Mazza
con Moreno Agnella e Ruggero Dinoia
musiche originali Eugenio Mazza
Scenografia Caterina Belloni
foto di scena Laura Beretta

 

Ispirato al romanzo “Sul filo del tempo”, di Marge Piercy ed. Eleuthera.
Si narra la storia di Connie, una portoricana di New York che vive una vita da emarginata.
Etichettata come ” malata di mente”, viene rinchiusa in manicomio. Connie è però sintonizzata sul futuro;
è in grado di comunicare con l’anno 2137 o forse solo di sognarlo, di immaginarlo vividamente come proiezione del presente.
La nostra riflessione si articola sul fatto che nell’immaginario attuale, la “concezione utopica”, ossia la capacità, la possibilità di immaginare altri mondi possibili, sia, almeno in “occidente”, ai suoi minimi storici.
Si è immersi in un “eterno presente”, in cui tutto sembra muoversi a velocità folle e ogni narrazione del mondo che provi ad essere esaustiva, universale, ricade su se stessa in un soffio: sogni che autoimplodono!
Una concezione dell’umano, un nuovo mondo per pochi eletti, dove la maggioranza della popolazione mondiale non sembra in grado di articolare immaginari differenti, capaci di contrastare questa visione di Uomo Nuovo.
Pensiamo che forse per conquistarsi il futuro, bisogna prima sognarlo.

Momo e Rojo immersi in uno spazio indefinito e surreale, nel bel mezzo di un trasloco, si pongono domande su Connie e con un indefinito e disperato ottimismo proiettano il loro presente dentro la storia stessa. Dapprima con cautela, poi sempre con più convinzione, incollano frammenti di vissuto, uno sopra l’altro, come manifesti sovrapposti che in una sorta di “Decollage”, ogni volta che se ne strappa un pezzetto si svela ancora un altro frammento, parziale, oscuro, nascosto, che li angoscia o li rende irragionevolmente euforici.
La ricerca protratta sempre di un gioco per continuare a darsi l’impressione di esistere, li spinge verso una Apocalisse esistenziale, verso la follia utopica che li trascina in un vortice emotivo tra presente e possibilità di futuro, che li fagocita totalmente e li consegna allo sfacelo del dubbio.

Pubblicato in Spettacoli | Lascia un commento

Coro Voci InQuiete

giovedì 1 giugno ore 21.00

Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

AFRO’S Greek Music Group

sabato 26 giugno ore 21,00 Ingresso Libero

AFRO’S Greek Balkan Music Group in Concerto
con danze greche e musica balcanica, in compagnia di un bicchiere di retsina,
le sonorità del Mediterraneo e tanta voglia di iniziare una nuova estate insieme


con
Socrate Verona,  canto, violino e bouzouki
Agostino Marino, contrabbasso
Raffaele Pozzoni, chitarra e lauto cretese
Mauro Sansone, percussioni
ospite Francesco Mazza, canto, chitarra e mandola

Da anni ormai il gruppo ha contribuito alla diffusione della cultura e della tradizione musicale Greco balcanica in tutto il territorio nazionale e nei paesi limitrofi (Svizzera, Austria, Germania, Francia), con il particolare aiuto di tutte le comunità Elleniche, che ne richiedono ampiamente il coinvolgimento nelle loro manifestazioni per lo spirito e la giovialità delle loro “performance”.

Le principali danze legate alla tradizione ellenica che verranno eseguite sono:

Il Syrtaki (la più conosciuta grazie al famoso film “Zorba”), che prende forma dal più tradizionale Hassapiko macedone anche chiamata Hassaposerviko; e il Syrtòs, diffusa nelle isole delle Cicladi e del Dodecanneso, ad eccezione di Creta, dove si danza invece il Pentozalis, mentre nel sud della penisola è diffuso il Kalamatianò che prende il nome appunto da Kalamata. La danza che invece si avvicina di più all’epoca storica della liberazione, è il Rebètico, detto nei termini più popolari Zeimbekiko, una danza molto improvvisata e scandita da un ritmo accattivante e liberatorio, solitamente accompagnata dal battito delle mani del pubblico che assiste e incoraggia le evoluzioni di un unico danzatore/trice, che libera fantasia e spirito lasciandosi avvolgere nel flusso del ritmo e della melodia.

Tutto questo in una parola sola é GRECIA. Assoluta bellezza e libertà e passione.

Pubblicato in Concerti | Lascia un commento

La Ballata del vecchio Marinaio

venerdì 30 aprile ore 20,00

risalpiamo con poesia… nel rispetto della normativa covid

The Rime of the Ancient Mariner by Samuel Taylor Coleridge


«There was a ship,»

… … …

«The ship was cheered, the harbour cleared, Merrily did we drop
Below the kirk, below the hill,
Below the light-house top.

The Sun came upon the left,
Out of the sea came he!
And the shone bright, and on the right Went down into the sea.

La Ballata del Vecchio Marinaio di Samuel Taylor Coleridge
C’era una nave,»

… … …

«La nave, salutata, aveva già lasciato il porto, e lietamente filava sull’onde,
sotto la chiesa, sotto la collina, sotto l’alto fanale.

Il Sole si levò da sinistra, si levò su dal mare.
Brillò magnificamente, e a destra ridiscese nel mare.

 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Argomm On Line Ali di Cera

Di Francesco Mazza
Fotografie Carlo Paone
Registrazione e mix Eugenio Mazza

Pubblicato in Eventi, Senza categoria | Lascia un commento

Argomm On Line In Tango

Argomm Teatro continua la propria attività on line seguiteci

In Tango
Francesco Mazza Testo e Canto
Pietro Aquino Musica e Chitarra
Federico Calabretta Pianoforte
Michele Andriola Batteria
Antonio Rimedio Fisarmonica
Eugenio Mazza Mix

Pubblicato in Eventi, Senza categoria | Lascia un commento