LOU YORK

26 febbraio, ore 21,30
LOU YORK
tra il jazz più nero e il rock più scuro
lou york 2 copia
con Toni Boselli on drums
DanieleCavallanti on tenor saxophone
Alberto Turra on guitar
Gianluca Alberti on electric bass
Emiliano Turazzi on alto sax
Corrado Accordino on poetry

La New York di Lou Reed con i suoi eroi da marciapiede risale sul palcoscenico,
un attore e cinque musicisti che spaziano tra il jazz più nero e il rock più scuro per sette brani da suonare e un reading di testi mashed up che racconta Lou Reed con le sue proprie parole. Una performance di urban jazz rock che vi farà riascoltare con nuovi suoni le canzoni del poeta rock scomparso lo scorso autunno, un artista vero che con la sua voce ci ha portato nelle strade di New York anche senza esserci mai allontanati da casa.

Questa voce è stata pubblicata in Concerti. Contrassegna il permalink.