Gate to darkness

omaggio a Lennie Tristano
Alberto Tacchini  pianoforte
venerdì 19 ottobre ore 21

via Bianchi D’Espinosa angolo Graziano Imperatore 40  Milano
Tel. 0239311963 – 3397156826 info@argommteatro.it
Ingresso libero

Alberto Tacchini, nato a Limbiate nel 1967, si è diplomato con lode presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Ha studiato pianoforte jazz e tecniche di improvvisazione con Franco D’Andrea, ha frequentato i seminari di perfezionamento di Siena jazz dove nel 1995 gli è stata assegnata una borsa di studio quale miglior pianista, ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale Barga Jazz nel 1999 per la sezione esecutori.
Insegna Pianoforte principale jazz, Musica d’insieme e Tecniche di improvvisa zione presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma. Nel corso della sua intensa attività ha partecipato a numerosi festival e rassegne musicali, in Italia e all’estero. Nel corso della sua carriera ha avuto modo di suonare e collaborare con Numerosi musicisti italiani e stranieri.

Lennie Tristano (Chicago 1919 – New York 1978) è il protagonista di una vicenda umana e artistica unica nella storia del jazz. Rimasto cieco in seguito all’influenza spagnola all’età di 9 anni, inizia lo studio del pianoforte, del sassofono, del clarinetto e del violoncello e si diploma in pianoforte e composizione presso il Conservatorio di Chicago. Trasferitosi a New York si fa conoscere come pianista originale mostrando un forte orientamento alla sperimentazione. Assoluto protagonista dell’avanguardia jazzistica tra la fine degli anni quaranta e la metà degli anni sessanta, Lennie Tristano è stato uno dei musicisti più personali e profondi di quell’epoca. Lo studio, la ricerca, la didattica e l’integrit
etico-professionale lo hanno reso uno degli artisti più significativi della storia del jazz.

Questa voce è stata pubblicata in Concerti. Contrassegna il permalink.