ATTI UNICI

Sabato 20 maggio ore 21,00 e domenica 21 ore 16,00
I  DANNI  DEL  TABACCO  (A. Cechov)
LA  VOCE  UMANA (J. Cocteau)
con Alberto Fognini  e  Tina  Marasco
regia Gianni Lamanna
Nella prima parte dello spettacolo, uno spazio che ha tutto l’aspetto di uno stanzone pieno di oggetti e scatoloni per una serata di beneficienza, si trasforma nella seconda parte in un salotto borghese di una donna che impacchetta indumenti e suppellettili del suo amante che lascia la casa.
E’ un dittico; due solitudini a confronto: quello maschile del conferenziere, personaggio di Cechov, che durante una “conferenza popolare a scopo benefico” denuncia la propria insofferenza nei confronti della propria moglie e quella femminile, di una donna che a fatica accetta di essere abbandonata dal proprio amante nel dramma di Cocteau.
Parrebbe strano accostare due autori così lontani ma questi personaggi creano un tale paradosso nelle singole versioni, da confermare come la “solitudine” si possa vivere sotto vari aspetti.

               
Questa voce è stata pubblicata in Spettacoli. Contrassegna il permalink.